20 Ottobre 2017 - Redazione Isola24Sport

Grand Prix a Cagliari con big il 12 novembre

CAGLIARI - Tutte le big in pedana il 12 novembre al PalaPirastu a Cagliari per il Grand Prix di Ginnastica 2017. In gara per la ritmica la squadra nazionale italiana al completo e le individualiste Alexandra Agiurgiuculese e Milena Baldassarri. Per la artistica, invece, ci sarà l'azzurra Lara Mori, affiancata da cinque giovani promesse della specialità, le "Fate" Asia e Alice D'Amato, Francesca Noemi Linari, Giorgia Villa ed Elisa Iorio. Programma del Grand Prix ricco col ritorno delle azzurre, con le Farfalle diventate campionesse del mondo ai cinque cerchi negli ultimi Mondiali di Pesaro. Dopo il simbolico passaggio di fra l'ex capitana Marta Pagnini e la nuova leader Alessia Maurelli proprio durante lo scorso galà, in questa edizione si vedrà il nuovo gruppo composto anche da Martina Centofanti, Beatrice Tornatore, Anna Basta, Martina Santandrea, Agnese Duranti, Francesca Majer, Elena Varallo, Daniela Mogurean e Letizia Cicconcelli, al fianco dell'allenatrice più 'medagliata' di sempre Emanuela Maccarani.

Per l'Artistica, una delle punte di diamante della Nazionale femminile, Lara Mori, arriverà al PalaPirastu dopo aver conquistato, ai Mondiali di Montreal in Canada, un ruolo tra le migliori interpreti internazionali della specialità con il suo sesto posto al corpo libero e il dodicesimo nell'All Around. Da Cagliari passerà anche il percorso che porterà l'Artistica femminile verso le prossime Olimpiadi: Asia e Alice D'Amato, Francesca Noemi Linari, Giorgia Villa ed Elisa Iorio, le giovani promesse azzurre protagoniste della web-serie "FATE#RTT2020" (Road to Tokyo 2020), mostreranno al pubblico sugli spalti tutta la loro abilità per confermarsi sempre più come punti fermi della nuova Nazionale italiana. Fra loro, inoltre, occhio proprio ad Elisa Iorio: la 14enne emiliana si è appena laureata Campionessa italiana di Ginnastica artistica femminile.