30 Maggio 2017 - Ignazio Caddeo

Gran premio della danza a Cagliari da giovedì a domenica: in gara 612 alunni di 30 istituti scolastici

CAGLIARI - Quattro giornate di gare per tutti gli stili di ballo. Da giovedì a domenica il Gran Premio della Danza richiamerà a Cagliari, nel palasport di via Rockefeller, oltre duemilacinquecento allievi delle scuole isolane di danze artistiche e coreografiche. Si inizia giovedì , a partire dalle ore 10, con le finali dei campionati regionali studenteschi di danza sportiva. In gara 612 alunni di 30 istituti scolastici (scuole primarie, medie e superiori) aderenti ai progetti di Sport a Scuola della Federazione Italiana Danza Sportiva. La giornata festiva del 2 giugno e la mattinata di sabato 3 l’impianto comunale ospiterà l’ultima tappa a punteggio del circuito Federdanza di danze coreografiche e duo di danze latino-americane. La gara ha validità nazionale e sono iscritti ballerini di diverse regioni italiane. Nella seconda parte del 3 giugno, dalle 16,30, si svolgerà la quindicesima edizione dell’annuale concorso di danza per le sezioni di classica, moderna, contemporanea, orientale, tap dance e freestyle. In palio trofei e diplomi per i primi sei classificati di ogni stile e categoria, borse di studio e i premi per le migliori coreografie. Giudicheranno Paola Bami (Reggio Emilia), Sabah Benziadi (Marocco), Master Elvis ((USA), Edo Pampuro (Genova) e Stefano Baldini (Roma). Conduce la manifestazione la presentatrice televisiva Claudia Tronci.

Domenica 4 giugno sarà infine la volta dei contest di hip hop e break dance, con b-boys e b-girls che si contenderanno anche la borsa di studio "Street Fighters Junior" e la qualificazione per l’evento internazionale "The Week" nel prossimo mese di luglio. In giuria gli specialisti Denis Di Pasqua (Reggio Emilia), Led Miniati (Firenze) e la star mondiale Mister Byron (Francia). Per le selezioni musicali in consolle DJ Niza, presentatore d’eccezione lo statunitense/nigeriano Master Elvis.