5 Settembre 2019 - Ignazio Caddeo

Vuelta 2019: Gilbert trionfa a Bilbao, Roglic resta in rosso. Per Aru prosegue l´agonia

Anche oggi il villacidrese in difficoltà E doma domani arrivano tappe durissime

BILBAO (SPAGNA) -  Nella dodicesima tappa della corsa spagnola dal Circuito de Navarra a Bilbao (171.4 km) mette la firma un principe del pedale: Philippe Gilbert, che ha preceduto di 3'' gli spagnoli Aranburu (Caja Rural-Seguros) e Barcelo (Euskadi). Con quella odierna il 37enne della Deceuninck Quick-Step conta dieci le vittorie in un Grande Giro (6 alla Vuelta, 3 al Giro e 1 al Tour). Per il corridore belga siu tratta della 76esima vittoria in carriera, la terza stagionale.  Lo sloveno Primoz Roglic resta in maglia rossa con un vantaggio di 1'52'' su Valverde, 2'11'' su Lopez e 3' su Quintana.  Bene Valerio Conti (UAE Emirates) e Manuele Boaro (Astana Pro Team), entrambi hanno chiuso la frazione di oggi nei primi dieci. Per quanto friguarda Fabio Aru è giunto 109° a 17'56" dal vincitore di giornata, mentre in classifica generale scivola ulteriornente. ora è 54° a 57'44".

Domani tredicesima tappa, la Bilbao-Los Machucos Monumento Vaca Pasiega di 166,4 km. Frazione da battaglia con ben sette GPM. Ma il tutto si deciderà sull’Alto de Los Machucos, 6,8 km al 9,2%. Forse la salita regina di questa Vuelta 2019; vi sono picchi del 25% al chilometro 1,5 e 5, mentre l’ultimo chilometro spiana. Una picchiata all’insù che farà male a molti.