10 Giugno 2019 - Ignazio Caddeo

Russia dominatrice nell’Open di Olbia: grande successo per l´edizione 2019

Ben tre punti sul medagliere per la selezione est europea, che conquista due ori e un bronzo nelle competizioni a coppie e a squadre

OLBIA - Con l’assegnazione delle medaglie a coppie e a squadre è calato definitivamente il sipario sul BISFed 2019 Boccia Regional Open di Olbia. Un’edizione senz’altro da ricordare per la qualità organizzativa messa in piedi dalla Federazione Italiana Bocce e da Italyboccia di Dario Della Gatta. La manifestazione olbiese, infatti, è ormai autorevolmente candidata a diventare un appuntamento sempre più prestigioso sul calendario BISFed. A fare la voce grossa, in ultima giornata, è stata soprattutto la Russia. La selezione est europea – al suo esordio nella competizione organizzata al PalAltoGusto del Geovillage - ha fatto incetta di medaglie, conquistandone una in ogni categoria prevista in quest’ultima fase del torneo (Team BC1/BC2, Coppie BC3, Coppie BC4). Hanno resistito all’orgogliosa rimonta tedesca Sergey Safin e Ivan Frolov, che nella BC4 si sono imposti per 4-3 sui tedeschi Bastian Keller e Boris Nicolai dopo una gara ricca di giocate spettacolari. Bronzo al Portogallo, che ha avuto però bisogno del tie break per avere ragione della Spagna. Non meno intensa è stata la finale a coppie della BC3, che ha premiato i francesi Samir Van der Beken (forse la più bella sorpresa del torneo) e Sonia Heckel sulla favorita selezione portoghese (2-4 il finale). Sul gradino più basso del podio ancora i russi, ampiamente vittoriosi sulla Svezia (4-1). Si è decisa solo nelle battute conclusive la finalissima del torneo a squadre BC1/BC2, con i russi abili a sconfiggere all’ultimo respiro (6-5 il finale) gli espertissimi lusitani capitanati da Abilio Valente, da oltre vent’anni sulla cresta dell’onda nel ranking mondiale. Medaglia di bronzo all’Olanda, che ha superato per 5-3 l’Ucraina.

In mattinata la sconfitta per 3-8 contro la Francia aveva invece definitivamente concluso l’esperienza azzurra nel torneo. Né con le coppie BC3, né con la squadra BC1/BC2, i nostri alfieri sono riusciti a portare a casa un successo. Per tutti gli atleti della CT Pucci Aranda si è comunque trattato di un’altra esperienza altamente formativa, che tornerà senz’altro utile in vista dei prossimi appuntamenti sul calendario internazionale. A margine delle finali si è tenuta la suggestiva cerimonia di chiusura alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune di Olbia Silvana Pinducciu, del vice presidente del comitato olbiese della Croce Rossa Italiana Mirco Contu, e del referente della Cooperativa Villa Chiara Tore Acca. A fare gli onori di casa il presidente del comitato organizzatore Dario Della Gatta, che dopo aver ringraziato lo staff, i volontari e i vertici BISFed, ha rinnovato l’appuntamento al 2020: "Speriamo di accogliervi il prossimo anno con un torneo ancora più ricco", ha chiosato della Gatta.