25 Ottobre 2018 - Redazione Isola24sport

Garavaglia fa sognare l’Italia al BISFed Boccia Regional Open di Olbia

Risultato storico per la boccia paralimpica italiana: la terza giornata di gare al BISFed 2018 Boccia Regional Open di Olbia è stata infatti quella dell’argento conquistato da Mirco Garavaglia nell’Individual BC3.

Mai nessun italiano era riuscito a fare altrettanto.

Dopo aver fatto sua la semifinale contro lo svedese Christoffer Hagdahl (3-1), l’atleta azzurro si è dovuto arrendere nell’atto finale alla classe e all’esperienza di Maria Bjurstrom, vittoriosa per 5-3.
La sconfitta in finale non toglie comunque nulla allo strepitoso torneo di Garavaglia: "Siamo orgogliosi che proprio a Olbia si sia scritta una pagina importantissima della boccia paralimpica italiana – ha commentato il presidente del comitato organizzatore Dario Della Gatta – Mirco ci ha fatti sognare, dimostrando di essere all’altezza dei migliori in Europa nella sua categoria". "Sono molto felice – ha detto invece Mirco Garavaglia – ringrazio chi mi ha sostenuto nell’allenamento e nella preparazione. La pratica della bocca paralimpica va promossa e sostenuta a ogni livello, perché è capace di regalare grandi benefici a chi è affetto da disabilità".

Sorprese e pronostici ribaltati nelle altre categorie: nella BC1 il portoghese Joao Pinto, arrivato a Olbia con la miglior posizione nel ranking mondiale tra i partecipanti, è stato superato in finale dalla ceca Katerina Curinova (3-1), che a sua volta aveva fermato in semifinale la corsa dell’italiano Diego Gilli, autentica rivelazione del torneo. L’azzurro si è successivamente dovuto accontentare del quarto posto dopo esser stato superato nella finale per il bronzo dall’ucraino Kukhta (3-2).

Il primo posto nella BC2 è andato al portoghese Abìlio Valente, bravo a far suo in maniera netta il derby lusitano contro Cristina Goncalves (6-3). Al terzo posto si è classificato invece l’olandese Nick Peeters (9-2 su sull’ucraino Andrii Moroz).

Altra grande sorpresa nella BC4, dove il grande favorito Artem Kolinko è stato sorpreso dall’azero Bahruz Mirzayev (1-4). Sul podio anche Matjaz Bartol (4-1 sulla tedesca Nicole Michael).

Nel pomeriggio hanno preso il via le gare a coppie e a squadre.

Questi i risultati:
Pool A Pairs BC4: Francia-Slovenia 2-3
Pool A Pairs BC4: Turchia-Ucraina 2-4
Pool A Pairs BC3: Norvegia-Francia 2-3
Pool A Team BC1/BC2: Turchia-Portogallo 0-25
Pool B Pairs BC3: Finlandia-Danimarca 1-6
Pool B Team BC1/BC2: Repubblica Ceca-Ucraina 1-6
Pool B Pairs BC3: Turchia-Svezia 1-10

Nella giornata di venerdì arriveranno le finali delle gare a coppie e a squadre a la cerimonia di chiusura.