15 Dicembre 2018 - Ignazio Caddeo

Muay Thai, Angelo Tarantini cutman dell’anno

Prestigioso riconoscimento attribuito in Bahrain dalla federazione internazionale Immaf.

SASSARI - Angelo Tarantini è il cutman dell’anno. Il prestigioso riconoscimento, che rappresenta una sorta di Oscar delle arti marziali miste, è stato conferito al coach sassarese dalla Immaf, la federazione internazionale che regola le Mma a livello mondiale. Il premio è arrivato in Bahrain dove, in occasione dei mondiali di Mma, la federazione internazionale ha organizzato gli Mma Awards, manifestazione che premia i migliori esponenti al mondo del 2018 tra atleti, coach, arbitri e cutman della disciplina. Per il sassarese e per lo sport isolano, si tratta di un risultato storico in questa particolare categoria.

Il cutman è quella figura professionale altamente specializzata che negli sport da combattimento, in gabbia o sul ring, si occupa del bendaggio delle mani degli atleti, per preservarle da traumi, e si prende cura dei traumi lacero contusivi e delle epistassi a cui vanno incontro i combattenti durante l'incontro.   .